• Home
  • Coltivazioni micorrizate

Una valigia Eco-Friendly!

turismo viaggi valigia ftliaIn questo periodo storico di grande difficoltà per la nostra amata terra, l'attenzione all'ambiente non dovrebbe essere solo la scelta di alcuni, quanto piuttosto la regola di tutti. 

A PIUGUSTOBIO da sempre seguiamo il più possibile una filosofia Ecofriendly, tant'è che non solo i nostri menu prevedono ingredienti non raffinati, biologici e a km zero, ma anche tutti i nostri arredi sono 100% riciclati e la plastica da noi ...è storia passata!   In quest ottica, in partenza per le vacanze (ps. ricordatevi che siamo chiusi da sabato 10 a mercoledì 21 agosto) ci siamo chiesti se fosse possibile essere eco-friendly anche nel preparare la valigia.... ed ecco quello che abbiamo scoperto:

Leggi tutto

L'Italia è davvero il paese del buon caffè?

"Quando morirò portami un caffè che resusciterò" - Edoardo De Filippo (Fantasmi a Roma)

caffe italiaTutti i prodotti che proponiamio a PIUGUSTOBIO sono frutto di selezione, ricerca e analisi, per quanto riguarda la loro tracciabilità ed etica di produzione e il caffè non è da meno.  Il nostro caffè è rigorosamente biologico e Fairtrade, preparato con la la storica e leggendaria macchina del caffè E61, sempre manutenzionata e pulita dai nostri ragazzi. Quando il caffè arriva nella tazza infatti più fattori concorrono a renderlo speciale o meno: la qualità del chicco in primis ma anche le modalità di trasporto, i metodi di tostatura e lavorazione del prodotto e infine come viene preparato al bar. 

In Italia da sempre ci vantiamo della tradizione nazionale del caffè, città come Napoli ne hanno fatto un simbolo, arrivando persino a richiedere di annoverarlo come patrimonio dell'UNESCO. Ma il caffè è veramente il fiore all'occhiello del patrimonio italiano, o è piuttosto privilegiato il rituale del caffè a scapito della qualità?  Nella nostra costante spinta a capire e approfondire, ci siamo imbattuti in un interessantissimo servizio di Report "Caffè: il buono, il rancido e il ginseng" che Vi consigliamo di vedere. Di seguito un breve riassunto della puntata e link.

 

Leggi tutto

Caffè & Fairtrade

handscoffeeIl caffè è una delle bevande più popolari a livello mondiale. L’80% di esso è prodotto da 25 milioni di piccoli produttori. Circa 125 milioni di persone nel mondo dipendono dal caffè per la loro sopravvivenza. Ma molti di loro fanno fatica a guadagnare abbastanza per assicurarsi un livello dignitoso di vita.

Il caffè è conosciuto per essere un prodotto soggetto a grandi oscillazioni di mercato. La produzione globale varia molto a seconda delle condizioni climatiche, delle malattie e di altri fattori, che fanno in modo che il mercato del caffè sia per sua natura instabile e caratterizzato da ampie fluttuazioni di prezzo. Questa volatilità ha conseguenze significative per coloro che dipendono dal caffè per la loro sopravvivenza, rendendo difficile per i contadini prevedere il loro guadagno a inizio stagione e le spese per i bisogni delle loro aziende e delle loro famiglie.

Leggi tutto

2 Cantine Bio dalla carta vini PIUGUSTOBIO

AZIENDA AGRICOLA MARINA PALUSCI

PALUSCIdownload2

 

  

 

Siamo nel comune di Pianella, nel pescarese. Colline argillose e calcaree a quasi 300 m sul livello del mare.

Una terra risparmiata dalla viticultura di massa a causa dei numerosi piccoli frazionamenti di vigneti impiantati e curati solo per uso famigliare. Tutto incomincia con il nonno di Massimiliano D'Addario (agronomo, sommelier e maestro di frantoio che oggi si divide tra l'azienda vinicola di 4,5 ettari e la produzione di pregiatissimo olio e.v.o.): viaggiava in lungo ed in largo per mercatini a vendere vacche e vino sfuso, ma col tempo arrivarono le cantine sociali...

 

Leggi tutto

BPA e BPS: sostanze plastiche nocive a contatto con il cibo di tutti i giorni

bpa

Bisfenolo A (BPA)

Il bisfenolo A (BPA) sostanza utilizzata per la produzione di materie plastiche, purtroppo presente in gran parte dei materiali utilizzati per la fabbricazione di contenitori e confezioni per alimenti e bevande (comprese bottiglie di plastica, lattine e barattoli di latta) è stata messa al bando da alcuni Paesi del mondo per via della sua correlazione con obesità, iperattività infantile, malformazioni genitali e capacità di interferire con gli ormoni umani ed il corretto sviluppo del feto. Secondo gli esperti statunitensi con uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives l'esposizione al bisfenolo A potrebbe causare anche la comparsa di tumori a livello del fegato.

 

Leggi tutto