Picnic di Pasquetta

AUSPICANDOCI UNA BELLA GIORNATA... ALCUNE DRITTE PER UN PICNIC A TUTTO BIO!

Il picnic all’aperto è una pratica che ha alle spalle una tradizione molto antica, vissuta un tempo con una solennità e un fasto ormai lontani dalla nostra concezione attuale. Ora che la Pasquetta si avvicina e le belle giornate paiono avere inizio, anche noi possiamo pensare di organizzare una deliziosa “colazione sull’erba”, senza impegnare troppe energie, facendo attenzione alla natura che ci circonda e... alla nostra salute.

Alcuni consigli e idee:

UN PICNIC GREEN FIN DALL'INIZIO: se pensiamo ad un picnic fuori porta, cerchiamo di organizzarci per spostarci nel modo più ecologico possibile, per esempio in bicicletta oppure utilizzando il minor numero possibile di auto..!

IL CESTO DA PICNIC: è il “re” della giornata. Se non ne abbiamo un vero e proprio a disposizione possiamo utilizzare materiali diversi, riciclando creativamente per esempio cassette della frutta o scatole di cartone, o ancora vecchi zaini e borsoni da viaggio (questi ultimi per trasportare per esempio stoviglie, tovagliato, etc).

E’ importante porre attenzione all’organizzazione del cestino da picnic, seguendo un ordine ben preciso nel riporre le pietanze che prepareremo, posizionando sul fondo i cibi che rimarranno in fondo al menù (come frutta e dolci) ed in cima le prime portate (ad esempio gli antipasti). Le bevande possono essere posizionate ai lati o in un contenitore a parte.

Una soluzione comoda, soprattutto se siamo in compagnia numerosa, è quella di ricorrere alle monoporzioni soprattutto nelle preparazioni di quiche, focacce, torte.

E’ anche possibile preparare dei contenitori personalizzati con i primi piatti e i secondi piatti, in modo che ognuno avrà a disposizione il proprio "portapranzo" già pronto.

NELLA SCELTA DELLA POSTAZIONE per il nostro picnic diamo la preferenza ad aree pianeggianti, ombreggiate magari anche attrezzate di un barbecue, dove poter grigliare ortaggi come zucchine, peperoni, melanzane e patate, funghi, crostini di polenta, tofu, seitan, il tutto accompagnato da fresche insalate di stagione.

I MUST di un picnic “A TUTTO BIO”:

SEMPLICITA’. E’ la parola d’ordine di un picnic salutare: no a intingoli, salse e creme. ll menu giusto per il picnic somiglia molto a quello di un cocktail: cibi che si mangiano in piedi e senza posate. Meglio prodotti freschi e magari crudi; inoltre nel picnic ideale non deve mancare la frutta.

Per le bevande, meglio puntare anche solo sull’acqua o alla classica bibita acqua e limone: si evita così facilmente un surplus di zuccheri.

VERDURE CRUDE PER INIZIARE. Una generosa serie di verdure fresche già pulite e solo da tagliare (all’ultimo momento!) saranno un’ottima occasione per iniziare il pasto senza appesantire; la verdura cruda infatti prepara lo stomaco alla digestione, rinfresca e ci rifornisce di vitamine e sali minerali.

ALTERNATIVE INTEGRALI. Da preferire alla classica insalata di pasta o riso bianco. Quindi via ai cereali integrali, al riso integrale ma anche a quinoa e legumi che si prestano benissimo al trasporto fuori casa.

COLORE. Il colore fa festa ed allegria: usiamo verdure brillanti per le torte salate, ma anche frutta, bella colorata, magari in uno spiedino, per renderla più appetitosa, soprattutto ai più piccini.

...E NON DIMENTICHIAMOCI GLI ACCESSORI: il plaid, indispensabile, ma via libera anche a cuscini grandi e colorati, da sistemare nel prato, insieme ad una bella cerata, magari verde, discreta ed economica, che ci aiuterà in caso di umidità.

Inoltre da portare con sé una borsa termica nella quale sistemare le bevande e gli alimenti che vanno mantenuti al fresco, qualche sacchetto di plastica per la raccolta differenziata e dei contenitori in più per riporre e conservare gli avanzi. Evitiamo piatti e piattini di plastica, preferendo soluzioni biodegradabili.

IN ULTIMO, non rinunciamo ai tovaglioli di stoffa: pesano poco, non decollano facilmente e cambiano atmosfera al pranzo!

 

LA RICETTA DI PIUGUSTOBIO
LA PASTA BRISÈ VEGAN... UNA GUSTOSA BASE PER LE TORTE SALATE DEI VOSTRI PICNIC

INGREDIENTI:

200gr di farina integrale
50g di olio extravergine di oliva
70 - 90 g di acqua
Sale

PREPARAZIONE

Impastare 200gr di farina integrale con 50g di olio (extravergine di oliva) e 70-90 g di acqua, sale a piacere. Se si preferisce una pasta più morbida aumentare la quantità d’acqua, non superando i 100 g totali. Si impastano tutti gli ingredienti fino ad avere una bella pallina omogenea, si avvolge con la pellicola e si lascia riposare in frigo, così l’impasto si rilassa e sarà più facile stenderla.

...Da preparare con verdure, un mix tofu e spinaci, funghi e porri.... Secondo gli ingredienti di stagione disponibili e la Vostra fantasia!

Buona Pasqua e Buona Pasquetta!
PIUGUSTOBIO Vi aspetta al Vostro rientro!

PGBVINTAGESUMMER