Sostenere il fegato per adattarsi al risveglio primaverile

artic fegato

La primavera è arrivata: i fiori sbocciano, le temperature si fanno più calde e il sole splende, si tratta di un momento di passaggio, forse il più importante dell’anno: non a caso gli antichi facevano iniziare l’anno nuovo proprio all’inizio di questa stagione.

Se alcune persone durante i mesi primaverili si sentono pervasi da una ritrovata energia, anche grazie all'aumento delle ore di luce, viceversa in altri riaffiorano malesseri decisamente soggettivi, ma in qualche modo assai comuni quali debolezza, irritabilità, ansia, insonnia, alcune soffrono persino di una sorta di depressione "stagionale" o SAD (dall’inglese Seasonal affective disorder) che si manifesta con una sonnolenza eccessiva, perdita di piacere, rallentamento psicomotorio, scarsa concentrazione. 

Esiste del resto uno stretto legame tra condizioni meteorologiche e processi fisiologici; ogni volta che il nostro organismo si trova a fare i conti con brusche variazioni di temperatura, pressione o luce, deve fare uno sforzo di adattamento che per alcuni è molto faticoso. Si tratta di un processo normale, visto che i nostri ritmi biologici sono strettamente legati e determinati da un orologio interno, regolato dalle cadenze di alcuni stimoli ambientali quali l’alternanza di luce e buio o di caldo e freddo.  

Secondo la teoria dei cinque movimenti energetici della Medicina Tradizionale Cinese, il nostro corpo è infatti in sintonia con le energie della Natura quando ci troviamo in uno stato di buona salute. Ogni stagione è correlata ad un elemento,  e per la Primavera corrisponde all'elemento legno, i cui organi corrispondenti sono fegato, cistifellea, occhi, tendini e muscoli. Se dunque non siamo in armonia con le energie della Natura, in Primavera possiamo avvertire dei disturbi a questi organi.

 

Leggi tutto

IL NOSTRO MENU DI NATALE: SANO, BUONO & BIO

Non hai tempo o non sai cosa cucinare per Natale?

Cerchi piatti da asporto buoni, che non appesantiscano e che non siano banali?

Hai degli invitati con intolleranze o richieste che non sei in grado di soddisfare?

Fino a sabato 22 puoi prenotare i nostri piatti per lo più vegetali, tutti biologici, con molte proposte gluten free e soprattutto BUONI

Antipasti, primi, secondi e dolci a partire da 5 €

Leggi tutto