Tutela falde acquifere: chi inquina non pagherà più

Addio Bonifiche, il Governo Letta condanna per Decreto la tutela delle falde acquifere: chi inquina non pagherà più. Appello al Ministro dell'Ambiente Orlando per la tutela della qualità dell'acqua.

Altro che il principio “chi inquina paga”, con il cosiddetto “Decreto del Fare” festeggiano gli inquinatori, viene messa a rischio la salute dei cittadini e la qualità dell'acqua delle falde, un patrimonio comune di straordinaria importanza per la vita del paese.

Leggi tutto

Una Marcia contro Monsanto è una Marcia per la vita e la libertà

Il 25 maggio 2013, cittadini di tutto il mondo, di ogni professione e ceto sociale, si sono riuniti per dimostrare contro Monsanto, società multinazionale che ha prodotto e venduto sostanze chimiche velenose, oltre ai semi geneticamente modificati (OGM). La marcia di Roma è stata coordinata dal gruppo Occupy Monsanto, ispirata dall’amore per la libertà, la terra, il suolo e l’integrità del patrimonio genetico dei semi e degli ecosistemi tradizionali.

{youtube}vdxrQit45iU{/youtube}

Leggi tutto

Scandalo “Green war”

Lo scandolo Green War riguarda il sequestro da parte della Guardia di Finanza di granaglie consistenti di mangimi di soia e di mais destinate esclusivamente ad animali e non alla dieta umana.

Le organizzazioni italiane Federbio e Assiobio erano già da mesi in allerta e avevano già evitato l'acquisto di prodotti dell'est Europa transitati via Malta. Alleghiamo il comunicato di Elisa Benetti, Direttore di NaturSi.

Mai più test cosmetici su animali

La Lega Anti Vivisezione ci informa del successo: lo stop ai test per i cosmetici, ma non basta, i test a scopi scientifici continuano. Si tratta di un passo avanti, sebbene ci sia molta più strada da compiere per modificare i metodi di ricerca: 

Dopo 23 lunghi anni di lotta promesse troppo spesso mancate, di petizioni, manifestazioni, votazioni a Bruxelles, l'Unione Europea si libera da tutti i test su animali in ambito cosmetico. A partire dall' 11 marzo 2013, infatti, è entrata in vigore l’ultimo stop previsto dalla Direttiva 2003/15 che impone il divieto di sperimentare su animali, o importare,  anche gli ingredienti oltre ai prodotti cosmetici.

Leggi tutto

Carne di cavallo nei tortellini di Brianza

Quasi duecento i ritiri dalle aziende alimentari di tutt'Europa. In Italia siamo al terzo sequesto con i tortellini Buitoni, Nestlè, prodotti a Usmate Velate, Monza Brianza (MB). In tutt'Europa assistiamo all'ennesimo scandalo sulla produzione di carne che minaccia la salute del consumatore. L'Italia non si salva neanche questa volta con tre aziende che non si sono curate di etichettare i loro prodotti secondo norma di legge. Di seguito riportiamo la mappa dello scandalo recente e in allegato la storia della carne di cavallo e di porcello negli hamburgher raccontata dal Dott. Roberto Marocchesi, Farmacista, Naturopata.

Leggi tutto