La via del cibo può cambiare il tuo destino

Namboku Mizuno è nato in Giappone nella metà del 18esimo secolo ed è morto circa 1835. Mizuno fu un esperto di fisiognomica che ha dedicato tutta la sua vita ad insegnare la Via del cibo. Allo scopo di imparar bene la natura del corpo umano ed i rapporti trail suo interno e l'esterno o fisionomia, ha lavorato come massaggiatore ai bagni pubblici, alle pompe funebri e da barbiere per imparare perfettamente l'arte della diagnosi visiva. Era convinto che i cambiamenti alimentari nella vita e che la qualità e la quantità di cibo che prendiamo quasi interamente controlla il nostro destino. Bisogna comprendere che ai suoi tempi non c'era cibo trasformato o lavorato industrialmente, così invece di qualità si è concentrato più sulla quantità e ha insegnato che l'assunzione di troppo cibo può essere dannosa come lo è pure il prendere cibo di scarsa qualità. Ha insegnato che una volta che si impara a controllare la quantità dell'apporto alimentare, nella tua vita tutto cambia per il meglio.

È rinunciare a chili in eccesso, sentimenti e pensieri in eccesso. Dopo anni di studio e di osservazione come inserviente in un bagno pubblico giapponese, poi come barbiere e poi lavoratore in un forno crematorio – tutto allo scopo di conoscer meglio il corpo fisico umano - ha scritto il grande classico giapponese di fisiognomica (arte detta Bo Shin in quella lingua) Namboku SoHo (Metodo Namboku di Fisiognomica), un lavoro in 10 volumi pubblicato tra il 1788 e il 1805. Sentiva che il carattere di una persona e le sue fortune passate e future possono essere individuate attraverso l'osservazione attenta delle caratteristiche fisiche, e che una persona potrebbe cambiare la sua longevità ereditata attraverso una dieta appropriata. 

Mizuno fu un po' il prototipo del profeta che esce ogni paio di generazioni per avvertire la società che si è diretti verso l'auto-distruzione. Era un saggio che ha guidato le persone sul cammino perduto della la salute, la felicità e la pace attraverso la comprensione delle leggi universali di cambiamento e di equilibrio. Ha insegnato che il modo più efficace per realizzare questa libertà e la felicità è attraverso la pratica dietetica: il modo corretto di crescere, la selezione e preparazione dei nostri cibi quotidiani, persino l'atteggiamento a tavola ed il mangiare parcamente. 

L' energia vitale detta KI dipende dal cibo. Senza la gestione corretta del modello alimentare, non è possibile controllare il ki dentro di noi.
Se la vostra alimentazione quotidiana è disordinata allora nulla può essere gestito e sfortuna o incidenti sorgeranno. Naturalmente non si può prosperare in alcun modo, ricchezza materiale compresa. Pertanto il controllo nella dieta di una persona è l'essenza della vita umana. Quando il cibo è sotto controllo, il ki è costante, pacifico e tranquillo e siete in grado di tenere la mente sotto controllo, libera e leggera. Una corretta alimentazione è la cosa più difficile nella vita. Se si può essere modesti nel vostro modo di mangiare, si può di gran lunga superare il successo della gente comune. Basta concentrarsi su un modo semplice e grato di mangiare e si avrà successo .... "

Mizuno possedeva una fisiognomica molto sfavorevole per sé stesso, e l'incontro con un maestro di quest'arte quando era un giovane scioperato e malvivente gli cambiò la vita. Divenuto molto parco, onesto, laborioso e studioso, egli fu in grado di scrivere con cognizione di causa il suo libro più attuale e famoso, Il cibo può cambiare il tuo destino.

Fonti: In Italiano, Cibo e Destino, ediz. Hermes.