Crudismo - Raw Food

crudismoNulla è più difficile da vedere di quello che davanti agli occhi appare” - J.W.Goethe (1749-1832). 

L'alimentazione crudista (raw food), per molti può essere solo una delle tante mode che arrivano dagli Stati Uniti, ma rendersi conto che anche il nostro modo di alimentarsi è frutto di condizionamenti culturali ed economici, può aiutarci a liberarsi dal pregiudizio, per scoprire che forse il crudismo è un modello alimentare più in sintonia con la nostra fisiologia.

Il crudismo si rivolge oltre che alle persone con problemi di salute, anche alle persone sane che vogliono migliorare il loro stato fisico, che vogliono fare prevenzione, che vogliono ottenere il massimo dal loro organismo e vivere non solo più a lungo, ma soprattutto in migliori condizioni di salute, come il mitico popolo degli Hunza che vive gli 80 anni di età con la forza e l'energia di un trentenne. 

L'alimentazione crudista è viva, è il vero modello alimentare anti-età. Delle piccole considerazioni ci possono aiutare a capire perchè il crudismo (Raw food) è il modello alimentare più in sintonia con il corpo umano.

In tutte le specie animali (non domestiche), le scelte alimentari sono regolate esclusivamente dall’istinto e dalla disponibilità dell'habitat in cui vivono; vi è un rapporto ben definito tra la costituzione di un animale (caratteristiche fisiche esterne, struttura dell’apparato digerente) ed il cibo che la sua specie di appartenenza considera "normale"; questo è il cibo più adatto a soddisfarne le esigenze nutrizionali e psicologiche. La maggior parte delle persone, identificano il cibo che sono abituati a consumare ogni giorno come quello più adatto alla nostra specie, senza considerare le credenze ed i criteri su cui si fondano queste scelte alimentari. Siamo abituati a considerare il cibo cucinato come il piatto più importante del nostro pasto, ed il cibo crudo (frutta e verdura) come contorno o spuntino, come qualcosa di secondario, anche se negli ultimi anni numerose diete danno molta importanza ad aumentare il consumo di frutta e verdura cruda. Il perchè del Crudismo è semplice, l’alimentazione dell’uomo in realtà, come quella di tutte le altre specie animali, nasce cruda; il fuoco come strumento per la manipolazione del cibo è una innovazione molto recente. L’utilizzo del fuoco in cucina rende il cibo più morbido e più appetibile (inibendo i recettori del senso di sazietà), ma ne altera la struttura, coagula le proteine, ne distrugge il contenuto enzimatico, distrugge i micronutrienti (vitamine, auxoni etc.) diventando spesso più che un nutriente, una zavorra per l'intero organismo.

Fonti:

"Vivocrudo.it" Vincere il cancro con una dieta (preso da http://www.cibocrudo.com/news.php?idnews=6)

Riporto una notizia ripresa da Italiaglobale.it che dovrebbe essere in prima pagina su tutti i giornali: Si chiama Allan Taylor, ha 78 anni ed è uno di quei personaggi la cui storia farà contorcere la scienza per anni. Scopre di avere un tumore al colon, ma non si dà per vinto e, come riporta il Sunday Mirror, si mette in cerca via web di una cura per sopravvivere a quel male che da lì a breve lo avrebbe dilaniato. Ed ecco che spunta la dieta che lo salverà: niente carne rossa e latticini, tanta frutta e verdura secca, curry e integratori di selenio. Oltre che una ottima dose di speranza e di fede. Ecco come Allan Taylor è guarito, secondo i media inglesi, dal cancro. Una vicenda che di certo farà discutere e che ad oggi fa già riparlare di cure alternative e di cure naturali contro il cancro. Il cibo crudo vegetale è la salvezza per il futuro degli uomini e della terra! (Lo Staff di Cibocrudo.)