• Home
  • Cibi di stagione

La frequenza vibrazionale degli alimenti

La moderna dietologia si basa sul calcolo delle calorie degli alimenti senza prendere in considerazione le frequenze vibrazionali emesse dagli stessi, per cui ci troviamo ad assumere spesso alimenti morti, il cosiddetto cibo spazzatura, ricco di calorie ma povero di ogni informazione utile per la vita.

Andrè Simoneton, ingegnere elettronico francese, dimostrò nella prima metà del ‘900 che le radiazioni emesse da un organismo sano si aggirano sui 6500 Angstroms (esattamente tra 6250 e 7000), mentre sono più basse nell’organismo malato. Le frequenze della vita vibrano quindi nello spettro del Visibile e Infrarosso da 4000 a 7000 A.

Leggi tutto

Proteggersi dalle radiazioni solari con i carotenoidi

Estratti e smoothiesProvare per credere, bere estratti di carota, frutta e di verdure crude migliora la produzione di melanina e riduce il rischio di scottature sotto il sole.  Circa tre bicchieri di succo di carota per almeno un mese prima e durante l’esposizione al sole permetterebbero di non scottarsi per circa un’ora. Ciò offre una protezione di circa SPF4, in aggiunta alla crema con blocco totale (SPF 15), che non sempre è adeguata per coloro che devono o scelgono di trascorrere lunghe ore o tutta la giornata all’aria aperta.

Per assicurarsi il massimo beneficio dai carotenoidi è importante ricordarsi che la Vitamina A, assieme alle Vitamine D, E, K, è liposolubile e, quindi, biodisponibile, solamente se la dieta giornaliera contiene quantità adeguate di acidi grassi di alta qualità. Gli smoothies ed estratti PiùGustoBio sono vegani, perciò, contengono un filo d'olio extravergine d'oliva biologico, latte di mandarla, latte di riso germogliato oppure semi oleosi.

Leggi tutto

Erbe selvatiche e verdure per il detox primaverile

Cichorium intybus VersuvioInsalata mistaDopo i bagordi della Pasqua consigliamo un programma di detossificazione alimentare con il gusto della stagione primaverile, degli ortaggi e delle erbe selvatiche di stagione.

Per la bellezza, importanti sono le prime carote che migliorano l’idratazione, essendo ricche di beta-carotene, proteggono la pelle, il tono e la lucentezza e forniscono fibre solubili digestive, antinfiammatorie e antiossidanti, grazie al contenuto di flavonoidi: luteina e zeaxantina, protettive della vista.

È il mese per raccogliere la cicoria dei tipi verde, rosso e verde-rosso (Cichorium intybus), le foglie e la radice di tarassaco (Taraxacum officinalis), le cime d’ortica (Urtica dioica) e l’asparago (Asparagus officinalis) dalle spiccate virtù nutrizionali, ricche di oligoelementi, fibre e vitamine, dagli effetti depurativi, diuretici e lassativi.  

Leggi tutto

Erbe, fiori, frutta e verdura di stagione

Verdure di stagioneNei supermercati si trovano ogni tipo di frutta e verdura fuori stagione, mentre si perdeno gli usi culinari e terapeutici delle erbe. Fino a soli cinquant’anni fà, non era normale acquistare pomodori freschi e fragole d'inverno coltivati in serra e trasportati da lontano. Suoli poveri di minerali, la maturazione in magazzino e i lunghi tempi di trasporto ci portano cibi poveri di stostanze nutrizionali, mentre sarebbe più economico, gustoso e salutare reperire erbe aromatiche, frutta e verdura freschi prontamente da contadini locali o persino dal giardiniere, del tutto a chilometro zero.

Leggi tutto