• Home
  • Cibi di stagione

Ingredienti detossificanti primaverili nei menu di aprile piugustobio

La PRIMAVERA è la STAGIONE DEL RISVEGLIO. In questa stagione, il nostro organismo è più propenso a lasciar andare le tossine accumulate e far entrare in circolo energia nuova. L’organo che si assume l’onere di eliminare la maggioranza delle tossine presenti nel corpo è il fegato, secondo la medicina cinese associato appunto alla stagione primaverile, di cui la loggia Legno ne è protagonista. Una buona depurazione del fegato aiuta e coadiuva l’attività di eliminazione delle tossine presenti nel corpo. 

Leggi tutto

Gli Spinaci

ALIMENTO DEL MESE DI OTTOBRE

Gli spinaci (Spinacia oleracea) è una pianta erbacea spesso riconosciuta come uno degli alimenti funzionali più salutari per le sue proprietà nutrizionali e antiossidanti. Questa pianta straordinaria è uno degli ingredienti preferiti dagli chef di tutto il pianeta. Botanicamente, appartiene alla famiglia delle Amaranthaceae e la nomenclatura binomiale ne attribuisce il nome di Spinacia oleracea.

Leggi tutto

Le Pere

ALIMENTO DEL MESE DI OTTOBRE

La pera è il falso frutto (pomo) delle piante del genere Pyrus, solitamente, in Europa centrale e orientale, del pero comune (Pyrus communis L.). Un falso frutto, o meglio “pomo”, ha il ricettacolo fiorale, ovvero la parte finale del peduncolo, che cresce maggiormente, diventando carnoso, rispetto al torsolo, ovvero la parte centrale, che sarebbe il vero frutto della pianta. Il fatto è che un frutto, per essere considerato tale, deve derivare dalla fecondazione e il ricettacolo del pero è solamente un accrescimento di tale parte e non è botanicamente definibile come frutto. Altri falsi frutti sono la mela, le nespole, etc.

Leggi tutto

I porri

ALIMENTO DEL MESE DI OTTOBRE

Il porro è un pianta erbacea biennale appartenente alla famiglia delle Liliaceae, cui la nomenclatura binomiale attribuisce il nome di Allium porrum L. Non se ne conosce molto bene l’origine, ma sappiamo che era conosciuto e coltivato già dagli Egizi e dai Romani che lo utilizzavano per le sue proprietà toniche. Oggi è coltivato e apprezzato in tutto il Mondo e, in particolare, in Italia, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Spagna e nei paesi dell’Est Europa.

Leggi tutto

Il Peperoncino

ALIMENTO DEL MESE DI SETTEMBRE

Il peperoncino è la bacca di una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae, originaria delle Americhe, cui la nomenclatura binomiale attribuisce il nome di Capsicum annuum L. I peperoncini sono nativi del Sud e del Centro America, sono stati introdotti in Asia meridionale nel 1500 e in poco tempo hanno acquisito una grandissima importanza come spezia in tutto il mondo. L’India è oggi il più grande produttore di peperoncini in tutto il mondo.

Il peperoncino contiene un elenco impressionante di composti chimici di origine vegetale che sono noti per essere in grado di promuovere la salute e prevenire l’instaurarsi di stati patologici. In particolare, la capsaicina, un alcaloide responsabile del carattere pungente e piccante di questo alimento.

Leggi tutto

×

fastfooddaypopupok