Zucca

DICEMBRE: MESE DELLA PREVENZIONE DELL’INVECCHIAMENTO CUTANEO

La zucca è il frutto di una varietà di piante appartenenti alla famiglia delle Cucurbitaceae, originaria del Nord America e importata in Europa dai coloni spagnoli dall’America. Questo ortaggio è rotondo, di superficie levigata e con colorazioni che possono variare dal giallo intenso all’arancio. Viene utilizzata in moltissime ricette: cotta al forno, a vapore, in risotti, zuppe, pasta e fritta; i suoi semi vengono utilizzati per la produzione di un olio rossiccio utilizzato in cucina e come rimedio popolare per le sue numerosissime proprietà.

Leggi tutto

Reishi

DICEMBRE: MESE DELLA PREVENZIONE DELL’INVECCHIAMENTO CUTANEO

Il Reishi è stato utilizzato per scopi medicinali per almeno 2.000 anni[1]. Nel corso degli ultimi decenni, la ricerca scientifica si è intensificata e focalizzata sull’analisi delle centinaia di composti bioattivi presenti in questo fungo medicinale. Numerosi dati dimostrano che il Reishi possiede importanti proprietà antiaging[2,3], ma anche la capacità di stimolare i neuroni cerebrali[4], di contrastare la crescita tumorale[5] e prevenire lo sviluppo adiposo in individui obesi[6].

Leggi tutto

Curcuma

DICEMBRE: MESE DELLA PREVENZIONE DELL’INVECCHIAMENTO CUTANEO

La curcuma è una pianta con una lunga storia d’uso medicinale che risale quasi a 4000 anni. Nel sud-est asiatico, la curcuma viene utilizzato non solo come condimento, ma anche come componente di cerimonie religiose. A causa del suo colore giallo brillante, la curcuma è anche conosciuta come “lo zafferano indiano”. La curcuma è il rizoma della pianta omonima, ovvero la Curcuma longa, che viene fatto bollire, seccato in forno per ore e infine macinati per produrre un colorante alimentare o la spezia omonima.

Leggi tutto

Uva

DICEMBRE: MESE DELLA PREVENZIONE DELL’INVECCHIAMENTO CUTANEO

L’uva (Vitis vinifera) è una delle specie vegetali, dal punto di vista economico, più importanti visti suoi diversi usi nella produzione di vino, succo d'uva e altri prodotti alimentari[1]. Si coltiva in tutti i continenti, soprattutto nelle regioni temperate dove la pioggia è sufficiente, le estati sono calde-aride e gli inverni relativamente miti[2]. Le qualità dei prodotti a base d’uva si caratterizzano per le loro composizione di metaboliti. I flavonoidi rappresentano un gruppo diffuso e comune di polifenoli naturali presenti in questo frutto[3,4].

Leggi tutto

Pleurotus ostreatus

NOVEMBRE: MESE DELLA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

Il Pleurotus ostreatus è un basidiomicete appartenente all’ordine delle Agaricales e alla famiglia delle Pleurotaceae, utilizzato da secoli in Medicina Tradizionale Cinese per le sue proprietà benefiche a supporto dell’apparato cardiovascolare[1]. Questo fungo medicinale non è utilizzato solamente nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC), ma viene impiegato anche nella tradizione europea, del Sud America e dell’Africa.

Leggi tutto