CURCUMA

Il genere curcuma appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae e comprendente 80 specie conosciute tra le quali, quella più utilizzata in alimentazione e in fitoterapia, è la Curcuma longa (il nome deriva dal fatto che il colore si mantiene inalterato nel tempo).

La parte utilizzata della pianta è la radice, un grosso rizoma cilindrico, ramificato, di colore giallo o arancione, fortemente aromatico.

La curcuma viene impiegata da secoli nella medicina tradizionale indiana e in quella cinese come disintossicante dell’organismo, in particolare del fegato. Studi della medicina ufficiale moderna confermano questa sua proprietà depurativa, coleretica (stimolante la produzione di bile da parte del fegato) e colagoga (favorisce cioè lo svuotamento della colecisti, aumentando l' afflusso di bile nel duodeno). Inoltre la curcuma è un epatoprotettore, stimolante delle vie biliari,antiossidante, fluidificante del sangue.

Leggi tutto

Detossificarsi con i cereali integrali in chicco

Cereali e proprietà

I cereali sono sia il seme che il frutto delle piante appartenenti alla famiglia delle Graminacee. Questa loro naturale particolarità li rende un alimento estremamente equilibrato e ricco dal punto di vista energetico e nutrizionale; per questo motivo sono un’importante fonte di cibo (FAO 2002) e una delle principali fonti di energia, proteine, vitamine del gruppo B e minerali per la popolazione mondiale.

L’alto contenuto di fibra che caratterizza la crusca (i tegumenti esterni del chicco) favorisce l’assorbimento dell’acqua, aumentando il volume e la morbidezza delle feci, favorendo la peristalsi intestinale e l’eliminazione delle sostanze tossiche che si accumulano nell’intestino. Inoltre, la fibra riduce l’assorbimento degli zuccheri, evitando picchi glicemici e fluttuazioni del livello di insulina, e risulta essere un ottimo nutrimento per la flora batterica intestinale.

Leggi tutto

Maitake

Oggi giochiamo “in casa” e Vi parliamo di un fungo straordinario, usato da millenni dalla Medicina Tradizionale Cinese per le sue innumerevoli proprietà, in particolare per contrastare l’ipertensione e ridurre il colesterolo (maggio è infatti il mese dell’ipertensione e della salute del cuore) ma ottimo anche sulle nostre tavole: il Maitake (Grifola frondosa).

Giochiamo in casa... perché PIUGUSTOBIO è un marchio Freeland, l’azienda che ha introdotto la micoterapia in Italia e che dal 1999 si occupa di funghi medicinali provenienti da piantagioni biologiche, di assoluta qualità e certificate Europee (Spagna e Germania)... Ci piace quindi pensare che i funghi medicinali facciano parte del nostro DNA, e il MAITAKE è tra questi! 

Leggi tutto

Semi di Chia

MAGGIO: MESE DELLA PREVENZIONE DELL’IPERTENSIONE E DEL CUORE

Maggio è il mese della prevenzione delle malattie CARDIOVASCOLARI. Alla ricerca dei cibi vegetali ricchi di OMEGA 3, ci siamo imbattuti in una tipologia di semi che si è rivelata un prezioso scrigno di salute: I SEMI DI CHIA.

INNANZITUTTO CAPIAMO MEGLIO IL RUOLO DEGLI OMEGA 3 E OMEGA 6

L’acido linoleico (Omega 6) e l’acido linolenico (Omega 3) sono acidi grassi essenziali, cioè, che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare, e quindi l’introduzione attraverso la dieta è assolutamente fondamentale.

Leggi tutto

Mirtilli

MAGGIO: MESE DELLA PREVENZIONE DELL’IPERTENSIONE E DEL CUORE

I mirtilli sono il frutto del Vaccinium, un tipo di piante appartenente alla famiglia delle Ericacee. Ne esistono molte varietà ma i più popolari sono senza dubbio il mirtillo nero (Vaccinium myrtillus) e il mirtillo rosso (Vaccinium vitis-idaea), ricchissimi di tannini ed antocianine ad azione estremamente benefica sull’organismo (Prior RL et al., 1998; Neto CC, 2007).

In un’analisi completa del potenziale antiossidante di bevande ricche di polifenoli comunemente consumate negli Stati Uniti, il succo di mirtillo è stato classificato tra i primi 4 alimenti che contribuiscono a fornire antiossidanti nella dieta dopo il succo di melograno, il vino rosso e il succo d'uva.

Leggi tutto